Search
  • Redazione

An App against Covid-19 by University of Palermo winners of EUvsVirus


It's called Dynamic, it is an app to help maintaining social distancing and is an idea of ​​Valentina Di Felice and Dario Saguto of the Department of Biomedicine, Neuroscience and Advanced Diagnostics (BIND) of the University of Palermo. Dynamic was the winner of the University specific challenges in the Remote working and education sector of EUvsVirus, the hackaton organized by the European Commission with the aim of developing innovative solutions to overcome the challenges related to the coronavirus.   «The need of the academic community to be able to return to work spaces quickly and safely has pushed us to respond to the call of the European Innovation Council - Valentina Di Felice, professor of Human Anatomy of BIND, explains - Our app will be able to help regulate the flow of users and access to shared spaces, public and private, respecting social distancing and other measures to prevent contagion from SARS-Cov-2. In particular, DYNAMIC will allow, through a rapid CHECK-IN system, to access the spaces through a dynamic management of online reservations and unscheduled accesses, thus allowing the end user to optimize time and travel taking into account the remaining availability of stations viewable in real time».

HERE IS THE KEYNOTE


Two developers, a Portuguese and a Venezuelan, and a Greek lawyer, who joined the initial team through the DEVPOST platform, contributed to the first phase of development. The solution does not require dedicated hardware devices, wiring or even electricity and this will entail immediate operation after activation and a significant reduction in installation and maintenance costs, as well as a very low environmental impact.   «Furthermore - Dario Saguto, internal student at BIND, concludes - we are working to make the system we designed interfaceable with third party electronic and access control systems as well as with other apps having the same purpose, or implementing the interindividual distancing that has shown to be the most effective weapon in countering the spread of Covid-19».

  In the coming weeks, in addition to working to complete the development, the international group will have to prepare a demo of the App and, supported by a skill mentor and team of experts, draw up an Organizational Timeline Business Plan. These will be presented to public authorities and private individuals as well as to possible investors, during the matchmaking weekend of 22-25 May, which will be held on the EIC COVID platform. On that occasion, interested parties will be able to know certain data on times and resources necessary for the release on the market of DYNAMIC.



(ITA) Una App contro il COVID-19 dell'Università di Palermo tra i vincitori di EUvsVirus

Si chiama Dynamic, è una app per aiutare a mantenere l distanziamento sociale ed è un’idea di Valentina Di Felice e Dario Saguto, del Dipartimento di Biomedicina, Neuroscienze e Diagnostica Avanzata (BIND) dell’Università di Palermo. Dynamic è stata vincitrice della University specific challenges nel settore Remote working and education di EUvsVirus, l’Hackaton organizzato dalla Commissione europea con l’obiettivo di sviluppare soluzioni innovative per vincere le sfide connesse al coronavirus.

A EUvsVirus hanno partecipato oltre 20.000 persone, provenienti da 141 nazioni, con 2160 soluzioni proposte nei seguenti settori: Salute e Vita (898), Continuità dell’attività Aziendale (381), Lavoro e Istruzione a Distanza (270), Coesione Politica e Sociale (452), Finanza Digitale (75) e altre sfide (83). I 43 vincitori, oltre a ricevere un premio in denaro, saranno invitati al Matchathon che si svolgerà dal 22 al 25 maggio sulla nuova EIC COVID Platform, un processo che identificherà le esigenze dei team e faciliterà l’incontro con gli utilizzatori finali e gli investitori provenienti da tutta Europa.

«L’esigenza della comunità accademica di poter tornare presto e in totale sicurezza a fruire degli spazi lavorativi e non solo ci ha spinto a rispondere alla chiamata del Consiglio europeo per l’innovazione - spiega Valentina Di Felice, docente di Anatomia Umana del BIND - La nostra app potrà aiutare a regolare il flusso degli utenti e l’accesso a spazi condivisi, pubblici e privati, rispettando il distanziamento sociale e le altre misure atte a prevenire il contagio da SARS- Cov-2. In particolare, DYNAMIC consentirà, attraverso un sistema di CHECK-IN rapido, di accedere agli spazi tramite una gestione dinamica delle prenotazioni on-line e degli accessi non programmati, permettendo così all’utente finale di ottimizzare tempo e spostamenti tenendo conto della disponibilità residua di postazioni visualizzabile in tempo reale»

Alla prima fase di sviluppo hanno contribuito due developer, un portoghese e un venezuelano, e un’avvocatessa greca, che attraverso la piattaforma DEVPOST si sono uniti al team iniziale. La soluzione non necessita di apparati hardware dedicati, di cablaggi né tantomeno di corrente elettrica e ciò comporterà l’immediato funzionamento dopo l’attivazione e un notevole abbattimento dei costi di installazione e manutenzione, nonché un ridottissimo impatto ambientale.

«Inoltre - conclude Dario Saguto, studente interno presso il BIND - stiamo lavorando per rendere il sistema da noi ideato interfacciabile con sistemi elettronici e di controllo accessi di terze parti nonché con altre app aventi lo stesso scopo, ovvero implementare il distanziamento interindividuale che si è mostrata essere l’arma più efficace nel contrastare il diffondersi del Covid-19».

Nelle prossime settimane il gruppo internazionale, oltre che lavorare per completare lo sviluppo dovrà preparare una demo dell’APP e affiancato, da uno skill mentor e da team di esperti, redigere un Organizational Timeline Business Plan. Questi saranno presentati, alle autorità pubbliche ed ai privati nonché a possibili investitori, durante il matchmaking weekend del 22-25 maggio, che si terrà sulla piattaforma COVID dell’EIC. In quell'occasione gli interessati potranno conoscere dati certi su tempi e risorse necessari per il rilascio sul mercato di DYNAMIC.