Search
  • Redazione

Catania, blitz of the police in San Berillo district: some people from Gambia expelled

Maxi operation of the police yesterday in the district of San Berillo against drug dealing and various forms of illegality widespread in the old area in the center of Catania. Many non-EU citizens have been identified, mostly from Gambia. For some, expulsion measures have been taken.



Yesterday's operation - created in response «to reports of citizens who, with numerous complaints, had reported the forms of illegality present in the district» - saw the employment of over 130 agents of the Etnean Mobile Squad, the Central Commissariat, the Artificieri and the Dog Squad of the UPGSP, the Eastern Sicily Crime Prevention Department and the Regional Cabinet of the Scientific Police S.O, the Immigration Office, the X Mobile Department of Catania and the XII Mobile Department of Reggio Calabria. In addition, a helicopter with a crew of the Police Flight Department was employed.


A deployment of forces that allowed to belt the entire area of the district, to allow searches of houses used as dwellings, often in poor hygienic conditions. For the occasion, part of the street of San Giuliano was banned from traffic with patrols of the municipal police.


The policemen, under the direction of the manager of the Central Commissariat, Salvatore Altese, identified dozens of foreigners, carried out 8 personal searches and 5 house searches, followed by the drafting of 2 reports of vain searches.


11 non-EU citizens were accompanied to the offices of the Police Headquarters for joint verifications by the Immigration Office and the Scientific Police: 3 Gambian citizens will have to be subject to expulsion orders, for another Gambian citizen, the Judicial Authority will be requested the Nulla Osta to the expulsion, since he is under investigation for the crime of aggravated injury; in the circumstance, the notice of conclusion of the investigation was notified, with relative election of domicile.


4 Gambian citizens have been formally invited by the Immigration Office to clarify their position because they would be plaintiffs against expulsion measures. Finally, for other foreign citizens, the AFIS identification finding is in progress.

Two Gambian citizens with numerous narcotics records have been transferred to the Repatriation Centre of Bari for subsequent expulsion, while one of their countrymen has been subject to an Expulsion Order; finally, a Senegalese citizen has been sanctioned for failing to comply with the obligation to submit to the P.S. Authority after entering the Italian State.



(ITA) Catania, maxi operazione della polizia ieri mattina nel rione San Berillo: espulsi alcuni gambiani


Maxi operazione della polizia ieri nel quartiere di San Berillo contro spaccio di stupefacenti e varie forme di illegalità diffusa nel vecchio rione al centro di Catania. Identificati molti cittadini extracomunitari, in prevalenza gambiani. Per alcuni è scattato il provvedimenti di espulsione.

L'operazione di ieri - nata in risposta «a segnalazioni dei cittadini che, con numerosi esposti, avevano segnalato le forme di illegalità presenti» - ha visto l’impiego di oltre 130 agenti della Squadra Mobile etnea, del Commissariato Centrale, degli Artificieri e della squadra Cinofili dell’UPGSP, del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica S.O, dell Ufficio Immigrazione, del X Reparto Mobile di Catania e del XII reparto Mobile di Reggio Calabria. In più è stato impiegato un elicottero con a bordo un equipaggio del reparto Volo della polizia.

Un dispiegamento di forze che ha permesso di cinturare tutta l'area del quartiere, per consentire le perquisizioni delle abitazioni usate come dimore, spesso in condizioni igieniche precarie. Per l’occasione, è stata interdetta al traffico parte della via di San Giuliano con pattuglie della polizia municipale.  

i poliziotti, sotto la direzione del dirigente del Commissariato Centrale Salvatore Altese, hanno identificato decine stranieri, eseguito 8 perquisizioni personali e 5 perquisizioni domiciliari, a cui è seguita anche la redazione di 2 verbali di vane ricerche.

11 extracomunitari sono stati accompagnati negli uffici della Questura per verifiche congiunte da parte dell’Ufficio Immigrazione e della Polizia Scientifica: 3 cittadini gambiani dovranno essere sottoposti a provvedimento di espulsione, per un altro cittadino gambiano sarà richiesto all'Autorità Giudiziaria il Nulla Osta all'espulsione, in quanto risulta indagato per il reato di lesioni aggravate; nella circostanza, è stato notificato l’avviso conclusione indagini, con relativa elezione di domicilio.

4 cittadini gambiani sono stati formalmente invitati dall'Ufficio Immigrazione a chiarire la loro posizione perché risulterebbero ricorrenti avverso provvedimenti di espulsione. Infine, per altri cittadini stranieri è in corso il riscontro AFIS per l'identificazione.

Due cittadini gambiani con numerosi precedenti per stupefacenti sono stati trasferiti, per la successiva espulsione, presso il Centro di Permanenza Rimpatri di Bari, mentre un loro connazionale è stato oggetto di un Ordine di Espulsione; un cittadino senegalese, infine, è stato sanzionato per non aver ottemperato all’obbligo di presentazione all’Autorità di P.S. a seguito dell’ingresso nello Stato italiano.