Search
  • Gianluca Reale

Catania, from July 1, exams and degrees again in presence at the University

However, the safety conditions of the classrooms must be checked beforehand. Maximum 5 accompanying persons for each graduate


From 1 July, the degree exams are back in presence, if the security conditions prescribed by the Covid 19 - Phase 2 Anti-Contamination Security Protocol, adopted by the University, will be ascertained beforehand in the chosen classroom. Each candidate may only have a reduced number of accompanying persons with him/her, up to a maximum of five people.

And the the exams of the single subjects can be taken in the presence of the candidates, if the conditions are met. Otherwise, until 31st July, the exams can always be held in telematic mode.

These are the new provisions issued by the Rector of the University of Catania, Francesco Priolo, agreed within the regional coordination of the Sicilian universities (Crus). For the graduation sessions in July 2020, it is also confirmed what was decided by the Academic Senate in the session of March 24, 2020: the graduate has the possibility to send the thesis file in PDF/A format 5 days before the opening of the appeal and the supervisor can confirm this thesis file 3 days before the opening of the appeal. The commissions for the evaluation of the final exam are composed of a minimum number of three professors for the degree courses (three years) and five professors for the single cycle master's and master's degree courses.

As far as the profit examinations are concerned, finally, until 31 July 2020, the commissions can be composed even only by the teacher who is the holder of the teaching.



(ITA) Catania, dal 1° luglio esami e lauree di nuovo in presenza all'Università


Andranno tuttavia accertate preventivamente le condizioni di sicurezza delle aule. Massimo 5 accompagnatori per ciascun laureando

Dal 1° luglio tornano gli esami di laurea in presenza, se nell’aula prescelta saranno preventivamente accertate le condizioni di sicurezza prescritte dal Protocollo Sicurezza anti contagio Covid 19 - fase 2, adottato dall’Ateneo. Ciascun candidato potrà avere con sé solo un numero ridotto di accompagnatori, fino a un massimo di cinque persone.

E potranno essere di norma svolti in presenza anche gli esami delle singole, se ci saranno le condizioni. In caso contrario, fino al 31 luglio, gli esami potranno essere svolti sempre in modalità telematica.

Queste sono le nuove disposizioni emanate del rettore dell’Università di Catania, Francesco Priolo, concordate in seno al coordinamento regionale degli atenei siciliani (Crus). Per le sedute di laurea del mese di luglio 2020, resta anche confermato quanto deliberato dal Senato accademico nella seduta del 24 marzo 2020: il laureando ha la possibilità di inviare il file tesi in formato PDF/A 5 giorni prima dell'apertura dell'appello e il relatore può confermare tale file tesi 3 giorni prima dell'apertura dell'appello. Le commissioni per la valutazione della prova finale sono composte da un numero minimo di tre docenti per i corsi di laurea (triennali) e di cinque docenti per i corsi di laurea magistrale e magistrale a ciclo unico.

Per quanto riguarda gli esami di profitto, infine, fino al 31 luglio 2020, le commissioni possono essere composte anche soltanto dal docente titolare dell'insegnamento

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com