Search
  • Redazione

Catania, selection for four research grants for studies against smoking damage

A call for four annual research grants to young graduates in various disciplines, as part of the activities and research projects launched by the Centre for the Reduction of Smoking Damage (CoEHAR) of the University of Catania, founded by Prof. Riccardo Polosa.



The call has been published on the website www.unict.it and is open until June 26th. The research project - called "Living Systematic Reviews: an innovative method for systematic reviews applied to the research on tobacco harm reduction, with particular reference to cardiovascular effects, respiratory effects and weight management" (scientific responsible Prof. Gaetano Bertino) - will start in September 2020. The expected compensation for the researcher is 26,000 euro/year.


Two of these scholarships are reserved for graduates from low and middle income countries. The research activity will take place in the premises and laboratories of the Department of Clinical and Experimental Medicine (Medclin) and CoEHAR.


The new CoEHAR research project, directed by Dr. Renée O'Leary, is highly innovative. The selected team will work on revisions of the published studies, critically evaluating their quality and producing reports of high scientific depth updated in real time and in simple language. Such systematic reviews will provide policy makers, health professionals and consumers with reliable and up-to-date data from quality studies to inform their decisions on policies and practices to reduce the harm caused by smoking. The aim of the research is to provide information on the health effects of replacing conventional cigarettes with low-risk alternative products, with particular reference to the effects on cardiovascular and respiratory systems and weight management.



(ITA) Catania, selezione per quattro borse di ricerca per studi contro i danni da fumo


Un bando per quattro borse di ricerca annuali a giovani laureati in varie discipline, nell'ambito delle attività e dei progetti di ricerca avviati dal Centro per la Riduzione del Danno da Fumo (CoEHAR) dell'Università di Catania, fondato dal prof. Riccardo Polosa.


Il bando di selezione è statopubblicato sul sito www.unict.it ed è aperto sino al 26 giugno prossimo. Il progetto di ricerca - denominato “Living Systematic Reviews: an innovative method for systematic reviews applied to the research on tobacco harm reduction, with particular reference to cardiovascular effects, respiratory effects and weight management” (responsabile scientifico prof. Gaetano Bertino) – prenderà il via a settembre 2020. Il compenso previsto per il ricercatore è di 26.000 euro/anno.


Due di queste borse di studio sono riservate a laureati provenienti da paesi a basso e medio reddito. L'attività di ricerca si svolgerà nei locali e nei laboratori del dipartimento di Medicina clinica e sperimentale (Medclin) e del CoEHAR.


Il nuovo progetto di ricerca del CoEHAR, diretto dalla dr.ssa Renée O’Leary, è altamente innovativo. Il team selezionato lavorerà sulle revisioni degli studi pubblicati, valutandone criticamente la loro qualità e producendo relazioni di elevato spessore scientifico aggiornate in tempo reale e con un linguaggio semplice. Le revisioni sistematiche di questo tipo forniranno ai responsabili politici, agli operatori sanitari e ai consumatori, dati affidabili e aggiornati provenienti da studi di qualità per informare le loro decisioni su politiche e pratiche per ridurre i danni causati dal fumo. L'obiettivo della ricerca è quello di fornire informazioni sugli effetti sulla salute derivanti dalla sostituzione delle sigarette convenzionali con prodotti alternativi a basso rischio, con particolare riferimento agli effetti nei sistemi cardiovascolare e respiratorio e sulla gestione del peso.