Search
  • Redazione

Catania, the Fera o Luni reopens in "phase 2" version from next Wednesday


The Fera o Luni, the other historical market of Catania, in Piazza Carlo Alberto, also reopens. At the moment only with food vendors. A restart that can become an opportunity to reorganize the market, a destination for tourists (when they were there and when they will return) and for many people from Catania. It was known that the Municipality was working on the reopening, the mayor a few days ago had also told Siciliannews that «a plan was being prepared by the technicians of the Department of Productive Activities». Now there is an official note in which the mayor Salvo Pogliese announces the reopening: «We hope to start again on Wednesday, so as to offer a new opportunity to consumers who can go back to the oldest market in Catania, with confidence and serenity. We are committed to reopening with every guarantee of security and with an organization capable of guaranteeing distance and functionality». The announcement came at the end of a long operational meeting that took place in the town hall, which was also attended by the councilors Balsamo, Porto and Cantarella and representatives of civil protection, municipal and provincial police, Sostare, Asp, Dusty and street vendors. There is already a know-how that has just been tested on the fish market, but the market in Piazza Carlo Alberto has more problems: it is much larger, it has many possible access points. «We aim to replicate the organizational model of the fish market - explained the mayor Pogliese - with separate access and exit gates and a control garrison in the other entrances, which in Piazza Carlo Alberto are many and spread over a large area».


The plan would include placing the stalls of the merchants, almost 150, on the large square, in an orderly manner and with spaces and safety distances. It will therefore take a lot of collaboration from street vendors. Also because it seems that the administration wants to take the opportunity to put some order in a market that has always been difficult to harness the rules. «As for the fish market - the mayor adds - we also trust in this case in the collaboration of street vendors who will have to adapt to new standards of maintenance of cleanliness also with the use of numbered collection containers for each of the license holders, as happens in the markets of all cities. We will also have the opportunity to use two provincial police patrols as support, for a gradual but also effective safety restart, as required by this new phase of coexistence with the virus». It could be the beginning of a new "era" on the market, the one in which it will finally be possible to do the separate collection of waste. We will see if it will be the right time. Meanwhile, Monday there will be the final inspection in Piazza Carlo Alberto to define the last organizational details. If no hitches arise, it should take place on Wednesday.



(ITA) Catania, mercoledì riapre la Fera o Luni in versione "fase 2"


Riapre anche la Fera o Luni, l'altro mercato storico di Catania in Piazza Carlo Alberto. Per adesso solo con i venditori di prodotti alimentari. Una ripartenza che può diventare un'occasione di riorganizzare il mercato, meta di turisti (quando c'erano e quando torneranno) e di tantissimi catanesi. Che il Comune stese lavorando alla riapertura era noto, il sindaco qualche giorno fa aveva detto anche a Siciliannews che «si stava approntando un piano da parte dei tecnici dell'Assessorato alle Attività Produttive. Adesso una nota ufficiale in cui il sindaco Salvo Pogliese annuncia la riapertura: «Speriamo di ripartire mercoledì, così da offrire una nuova opportunità ai consumatori che potranno recarsi nuovamente nel mercato più antico di Catania, con fiducia e serenità. ,Siamo impegnati a riaprire con ogni garanzia di sicurezza e con un’organizzazione in grado di garantire il distanziamento e la funzionalità».


L'annuncio è arrivato al termine di una lunga riunione operativa che si è svolta in Municipio a cui hanno partecipato anche gli assessori Balsamo, Porto e Cantarella e i rappresentanti di protezione civile, polizia municipale e provinciale, Sostare, Asp, Dusty e degli ambulanti.


C'è già un know-how appena collaudato al mercato della Pescheria, ma il mercato di piazza Carlo Alberto presenta delle criticità maggiori: è molto più grande, ha molti possibili punti di accesso. «Puntiamo a replicare il modello organizzativo della pescheria - ha spiegato i sindaco Pogliese - coi varchi separati di accesso e uscita e un presidio di controllo negli altri ingressi, che in piazza Carlo Alberto sono molteplici e dislocati su una vasta area».


Il piano prevederebbe di posizionare gli stalli dei commercianti, quasi 150, sulla grande piazza, in maniera ordinata e con spazi e distanze di sicurezza.


Servirà dunque molta collaborazione da parte dei venditori ambulanti. Anche perché pare che l'amministrazione voglia cogliere l'occasione per mettere un po' di ordine in un mercato che è stato sempre difficile da imbrigliare nelle regole. «Come per la pescheria - aggiunge il sindaco - confidiamo anche in questo caso nella collaborazione degli ambulanti che dovranno adeguarsi a nuovi standard di mantenimento della pulizia anche con l’utilizzo di contenitori di raccolta numerati per ciascuno dei titolari delle licenze, come avviene nei mercati di tutte le città. Avremo la possibilità di utilizzare anche due pattuglie della polizia provinciale come supporto, per un ripartenza che sia graduale ma anche efficace in termini di sicurezza, come vuole questa nuova fase di convivenza con il virus». Potrebbe essere l'inizio di una nuova "era" al mercato, quella in cui si riuscirà, finalmente, a fare la raccolta differenziata dei rifiuti. Vedremo se sarà la volta buona.


Intanto, lunedì ci sarà il sopralluogo definitivo in piazza Carlo Alberto per definire gli ultimi dettagli organizzativi. Se non sorgeranno intoppi, dovrebbe avvenire mercoledì.

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com