Search
  • Redazione

Coronavirus, Musumeci abolishes the 4 Sicilian red areas


Stop at the four Sicilian red zones from Monday 4 May. This was established by the President of the Region, Nello Musumeci, with his own ordinance that puts an end to the special restrictions in which the inhabitants of Agira and Troina in the Ennese, Salemi in the province of Trapani and Villafrati in Palermitano remained for over a month. . It had come to a close after a worrying increase in infections and the occurrence of alarming deaths. A drastic measure, adopted after hearing the four mayors, which however made it possible to contain the infection, while causing quite a few difficulties among the population. The doors of the four centers symbol of this serious epidemic are reopened even if the governor continues to invite the inhabitants "to respect interpersonal distances, to use masks even outside the home and not to forget that the battle is not won". From Monday 4 May, when the measure comes into force, the communities of Agira, Salemi, Troina and Villafrati will observe the same rules laid down for emergencies throughout the island.



(ITA) Coronavirus, Musumeci abolisce le 4 zone rosse siciliane

Stop alle quattro zone rosse siciliane da lunedì 4 maggio. Lo ha stabilito il presidente della Regione, Nello Musumeci, con una propria ordinanza che pone fine alle restrizioni speciali nelle quali sono rimasti, per oltre un mese, gli abitanti di Agira e Troina nell'Ennese, Salemi in provincia di Trapani e Villafrati nel Palermitano.

Si era arrivati alla chiusura dopo una preoccupante crescita di contagi e al verificarsi di allarmanti decessi. Una misura drastica, adottata dopo avere sentito i quattro sindaci, che però ha consentito di contenere il contagio, pur causando non poche difficoltà fra la popolazione.

Si riaprono le porte dei quattro centri simbolo di questa grave epidemia anche se il governatore continua ad invitare gli abitanti «a rispettare le distanze interpersonali, a usare le mascherine anche fuori casa e non dimenticare che la battaglia non è vinta».

Da lunedì 4 maggio, quando entrerà in vigore il provvedimento, le comunità di Agira, Salemi, Troina e Villafrati osserveranno le stesse regole previste per l'emergenza in tutta l'Isola.


--