Search
  • Redazione

Coronavirus, Razza says «All the guests of the retirement home in Caltagirone transferred»

Updated: Apr 26



The Don Bosco retirement home in Caltagirone was vacated in the night. To give the news is the Councilor for Health Ruggero Razza, in a post on Facebook. «A night of work. An extraordinary work carried out by 118 operators and emergency volunteers. After hearing the mayor of Caltagirone Gino Ioppolo and the team made available by the Asp of Catania, it was decided to vacate the retirement home "Don Bosco" and transfer all its guests».

A total of 24 people were transferred to the Covid complexes of four hospitals in the Catania area: 7 in Gravina di Caltagirone, 7 in San Marco, 5 in Garibaldi and as many in Cannizzaro, in Catania. The operations ended at 5.50 this morning. «Thanks - continues the member of the Musumeci government - for the professionalism shown to all Seus operators and to the doctors and nurses involved in the action. Thanks to volunteers, to the Italian Red Cross, which participated in the operations with the bio-containment unit. They are images of great professionalism - he concludes - which honor a day that must unite all Italians in the feeling of love for our country».



(ITA) Coronavirus: Razza, trasferiti tutti gli ospiti della casa di riposo a Caltagirone 

Sgomberata nella notte la Casa di riposo Don Bosco a Caltagirone. A darne notizia è l'assessore alla Salute Ruggero Razza, in un post su Facebook. «Una notte di lavoro. Uno straordinario lavoro realizzato dagli operatori del 118 e dai volontari dell'emergenza. Dopo aver sentito il sindaco di Caltagirone Gino Ioppolo e il team messo a disposizione dall’Asp di Catania, si è deciso di sgomberare la casa di riposo “Don Bosco” e trasferire tutti i suoi ospiti». Complessivamente sono state trasferite 24 persone nei plessi Covid di quattro ospedali del Catanese: 7 al Gravina di Caltagirone, 7 al San Marco, 5 al Garibaldi e altrettanti al Cannizzaro, a Catania. Le operazioni si sono concluse alle 5.50 di stamane.

«Grazie  - prosegue il componente del governo Musumeci - per la professionalità dimostrata a tutti gli operatori Seus e ai medici e infermieri impegnati nell’azione. Grazie a volontari, alla Croce rossa italiana, che ha partecipato alle operazioni con l’unità di bio-contenimento. Sono immagini di grande professionalità - conclude - che rendono onore a una giornata che deve unire tutti gli italiani nel sentimento di amore per la nostra Patria».

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com