Search
  • Redazione

Coronavirus, the University of Catania donates sanitizing gel to Bergamo

Sanitizing gel from Sicily to the areas most affected by the coronavirus. The University of Catania will donate 3,000 liters of sanitizing gel produced in the laboratories of the Department of Chemical Sciences to the municipality and the University of Bergamo and the municipality of Somaglie (Lodi). Transport will be carried out free of charge by the Lct company.



The laboratory of the University of Catania, for several weeks, has been producing the gel for the needs of the University and for public bodies and Sicilian institutions free of charge. Now the initiative towards Lombardy «is an important contribution to contrasting the spread of coronavirus in the most affected areas - the President of the Region, Nello Musumeci, comments - but it also has an exceptional symbolic value. An example of solidarity and brotherhood, in the wake of the constitutional dictate that 'Italy must be a cohesive and supportive community', as mentioned several times by the President of the Republic Mattarella».


«Thanks to the agreement signed by the general manager Giovanni La Via with the regional civil protection - the rector Francesco Priolo observes - the University of Catania has offered its substantial contribution to the initiatives to contrast the epidemiological emergency by activating the certification of the masks with the establishment of the Anticovid-Lab and then with the production of sanitizing substance in our laboratories. Donating a quantity of sanitizing liquid to the cities and universities of Bergamo and to the municipality of Somaglie is a source of particular pride for us».



(ITA) Coronavirus, l'Università di Catania dona gel igienizzante a Bergamo


Gel igienizzante dalla Sicilia ai territori più colpiti dal coronavirus. L'università di Catania donerà al comune e all'Università di Bergamo e al comune di Somaglie (Lodi), tremila litri di gel igienizzante prodotto nei laboratori del dipartimento di Scienze chimiche. Il trasporto sarà effettuato gratuitamente dall'azienda Lct.


Il laboratorio dell'Università di Catania, già da diverse settimane, produce il gel per le necessità dell'Ateneo e per enti pubblici e istituzioni siciliane a titolo gratuito. Adesso l'iniziativa verso la Lombardia «è un importante contributo al contrasto alla diffusione del coronavirus nelle zone maggiormente colpite - commenta il presidente della Regione, Nello Musumeci - ma ha anche un valore simbolico eccezionale. Un esempio di solidarietà e fratellanza, nel solco del dettato costituzionale secondo cui 'l'Italia deve essere una comunità coesa e solidale', come più volte ricordato dal presidente della Repubblica Mattarella".


«Grazie alla convenzione stipulata dal direttore generale Giovanni La Via con la Protezione civile regionale - osserva il rettore Francesco Priolo - l'università di Catania ha offerto un suo sostanziale contributo alle iniziative di contrasto dell'emergenza epidemiologica attivandosi per la certificazione delle mascherine con l'istituzione dell'Anticovid-Lab e poi con la produzione di sostanza igienizzante nei nostri laboratori. Donare un quantitativo di liquido igienizzante alle città e all'università di Bergamo e al comune di Somaglie è per noi motivo di particolare orgoglio».