Search
  • Redazione

Covid-19, in Catania already delivered 4000 shopping package

Updated: Apr 26


There are 4000 shopping packages already delivered to the families of Catania, against the almost six thousand requests presented, a thousand of which, however, by applicants without the requirements. The Municipality of Catania makes this known. The delivery of shopping packages is possible thanks to the fundraising "Catania helps Catania", commissioned by the mayor Salvo Pogliese, to support the most urgent cases of the discomfort caused in families in need by the coronavirus emergency. The offices and social workers continue the skimming of the requests received, including duplication and deficient documents, to guarantee fairness and transparency in the attribution of the benefit. The application for the shopping package can still be submitted by 12 noon on Monday 27 April, using the forms that can be obtained from the website of the Municipality of Catania: https://www.comune.catania.it/informazioni/avvisi/ alerts-2020 / default.aspx? news = 74688. The fundraising "Catania helps Catania" approaches the share of 380 thousand euros raised, through the donations of over 1500 people. It can be donated on the crowdfunding platform https://www.gofundme.com/f/catania-aiuta-catania and by bank transfer to IBAN IT43D0200816917000105890235 in the name of the Municipality of Catania, with the reason: Catania save Catania. Units of municipal staff and volunteers from civil protection associations continue to deliver shopping packages at full speed. An activity that continues in parallel with the home delivery of the voucher/card spending of 400 euros, 300 of which for food and 100 for pharmaceutical products. In this case, the measure is financed by the 2.5 million euros credited by the national civil protection.



Pacco Spesa, 4000 già consegnati. Domande entro le ore 12 di lunedì 27. 

Sono 4000 i pacchi spesa già consegnati alle famiglie catanesi, a fronte delle quasi sei mila richieste presentate, un migliaio delle quali, però, da richiedenti senza i requisiti. Lo rende noto il Comune di Catania. La consegna dei pacchi spesa è possibile grazie alla raccolta di fondi “Catania aiuta Catania”, voluta dal sindaco Salvo Pogliese, per sostenere i casi più urgenti del disagio causato nelle famiglie bisognose dall'emergenza coronavirus.


Gli uffici e le assistenti sociali proseguono nella scrematura delle istanze ricevute, tra doppioni e documenti caranti, per garantire equità e trasparenza nell'attribuzione del beneficio. Si può ancora presentare la domanda per il pacco spesa entro le ore 12 di lunedì  27 Aprile, utilizzando i moduli ricavabili dall'indirizzo internet del sito del comune di Catania: https://www.comune.catania.it/informazioni/avvisi/avvisi-2020/default.aspx?news=74688


La raccolta fondi "Catania aiuta Catania" si avvicina alla quota di 380 mila euro raccolti, attraverso le donazioni di oltre 1500 persone. Si può donare sulla piattaforma di crowdfunding  https://www.gofundme.com/f/catania-aiuta-catania e via bonifico bancario all'IBAN IT43D0200816917000105890235 intestato a Comune di Catania, con la causale: Catania salva Catania. 


Unità di personale del Comune e volontari delle associazioni di protezione civile continuano a pieno ritmo la consegna dei pacchi spesa. Un'attività che  prosegue in parallelo alla consegna a domicilio del Buono/Card Spesa di 400 euro, 300 dei quali per generi alimentari e 100 per prodotti farmaceutici. In questo caso la misura è finanziata dai 2,5 milioni di euro accredidati dalla protezione civile nazionale. 

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com