Search
  • Redazione

Department of Defence of the Race, but it's fake news. Lega: «Intimidation to Samonà»

Updated: Oct 8

A plaque that reads "Department of Defence of the Race" with explicit references to the Nazis was affixed during the night under the wording of the regional Department of Cultural heritage and Sicilian Identity. A gesture which was followed by a statement of claim by the same councillor. A fake news immediately denied by the same Councillor Alberto Samonà.


Alberto Samonà's Facebook page

«Yet another boorish attack against Councillor Alberto Samonà - declares Antonio Catalfamo, Lega Sicilia for Salvini Premier group leader at the regional Assembly - a respectable person and journalist of great culture, object of sterile and instrumental polemics. This, however, is yet another serious intimidation against an administrator recently installed but who is already doing his job well. The Councillor is in fact engaged in an exhausting tour in his first month of activity to restart museums, parks, cultural attractions: from the Regional Archaeological Museum Lilibeo in Marsala to the Museum of the Dancing Satyr in Mazara del Vallo to Villa del Tellaro in Noto and many other spots».


«I agree - Catalfamo adds - not to belittle this type of action because we must not lower the level of attention of these extreme fringes of Palermo. The only ones who do not have tolerance and respect for the basic principles of democracy are them. We respond as always, with concrete facts and work in the field».



(ITA) Assessorato alla Difesa della Razza, ma è una fake news. La Lega: «Intimidazione a Samonà»


Una targa che recita “Assessorato alla Difesa della Razza” con espliciti richiami al nazismo è stata apposta nella notte sotto la dicitura dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana. Un gesto a cui ha fatto seguito un comunicato di rivendicazione dello stesso assessore. Una fake news subito smentita dallo stesso assessore Samonà.

«Ennesimo attacco cafone nei confronti dell’Assessore Alberto Samonà - dichiara Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per Lega Sicilia per Salvini Premier - persona perbene e giornalista di grande cultura oggetto di polemiche sterili e strumentali. Questa però è l’ennesima grave intimidazione nei confronti di un amministratore insediato da poco ma che sta già facendo bene il suo lavoro. L’Assessore è infatti impegnato in un tour estenuante in questo suo primo mese di attività per far ripartire musei, parchi, attrazioni culturali: dal Museo Archeologico Regionale Lilibeo di Marsala al Museo del Satiro danzante a Mazara del Vallo fino a Villa del Tellaro a Noto e tanti altri spot».


«Concordo sul non sminuire questo tipo di azioni perché non bisogna abbassare il livello di attenzione di queste frange estreme di Palermo. Gli unici a non avere tolleranza e rispetto per i principi basilari della democrazia sono loro. Rispondiamo come sempre, con i fatti concreti e il lavoro sul campo».