Search
  • Redazione

Lampedusa, 200 more migrants landed between night and dawn

Still landing on Lampedusa. About 200 migrants arrived, with eight different boats, between night and dawn. Half of the boats managed to arrive directly on land and the migrants disembarked autonomously.



The other boats were instead sighted and docked offshore by patrol boats. The 200 migrants were transferred to the hotspot in Contrada Imbriacola, where there were 910 people again, compared to 195 places available.


In the meantime, the ship Gnv Azzurra, on which the quarantine of the migrants landing in the Agrigento area will be carried out, has arrived at Porto Empedocle. Exactly as it had already happened for the Moby Zazà (the quarantine ship used for a couple of months and whose owner has decided not to extend the contract with the Government), also on the Gnv Azzurra will be carried out a technical inspection by the visiting commission which is chaired by the Harbour Master's Office. The commission will have to establish its suitability as a passenger ship with a protected isolation system for housing and health surveillance of migrants.



(ITA) Lampedusa, sbarcati altri 200 migranti tra la notte e l'alba

Ancora sbarchi a Lampedusa. Circa 200 migranti sono giunti, con otto barchini diversi, fra la notte e l'alba. La metà delle imbarcazioni è riuscita ad arrivare direttamente sulla terraferma e i migranti sono sbarcati in maniera autonoma. Gli altri natanti sono stati invece avvistati e agganciati al largo dalle motovedette. I 200 migranti sono stati trasferiti all'hotspot di contrada Imbriacola dove sono tornati ad esserci 910 persone a fronte dei 195 posti disponibili.


Intanto, la nave Gnv Azzurra, sulla quale verrà effettuata la quarantena dei migranti che sbarcano nell'Agrigentino, è arrivata a Porto Empedocle. Esattamente come era già accaduto per la Moby Zazà (la nave quarantena utilizzata per un paio di mesi e il cui armatore ha deciso di non prorogare il contratto col Governo), anche sulla Gnv Azzurra verrà effettuata una ispezione tecnica da parte della commissione di visita che e' presieduta dalla Capitaneria di porto. La commissione dovrà stabilirne l'idoneità come nave passeggeri con sistema di isolamento protetto per l'alloggiamento e la sorveglianza sanitaria dei migranti.