Search
  • Redazione

#lasiciliaracconta is online for making students tell Sicilian museums

On the day when many museums reopen, laSiciliaracconta is on line. It is a new educational platform created to make students of Italian schools understand the value of Sicilian cultural heritage.


With the aim of involving them to the point of making them first-person narrators of the island's artistic beauties. But it is also the first public initiative of the Department of Cultural Heritage led by the Councilor of the Lega, Alberto Samonà.


The initiative is from Aditus, the concessionaire company of the main archaeological and museum sites in eastern Sicily - including the Ancient Theater of Taormina and the Archaeological Area of ​​the Neapolis of Syracuse. The regional government, through the regional department of cultural heritage, wanted to support it. The aim is to help bring teachers and pupils, as well as their families, to archaeological sites and museums.


The platform (http://lasiciliaracconta.it/) provides different contents according to the school level to allow different levels of depth and is divided into three sections: the first dedicated to "myths, stories and legends"; the second "#lasiciliaracconta" in which it is possible to see short videos, made thanks to the participation of Sicilian boys and girls who tell us how they are experiencing this particular moment, in relation to the history of the territory they belong to; the third with "educational proposals and teaching materials" to offer ideas for work to be developed with students, but also to provide families with materials to carry out fun manual activities with their children.

«Showing and narrating our immense cultural heritage through technological platforms - underlines the Councilor for Cultural Heritage, Alberto Samonà - is a way to let kids discover our unique sites in the world. The virtual path that is activated thus becomes an opportunity to meet the ancient through the most innovative tools. And it is a challenge that looks at the future and that will be able to cross the temporal boundaries linked to the health emergency, to make beauty known and transmitted».


Participating in the games offered in some sections, there is also a competition that allows to win free admission tickets to the sites managed by Aditus, .


#lasiciliaracconta follows the activation of the CoopCulture platform (the other concessionaire for Sicilian cultural sites), "Culture at home", a digital experience for everyone to navigate, read and play between places and works of art. In the “RaccontiCulture” section, the platform offers free virtual tours and audio guides for the sites of western Sicily: from the Salinas Museum in Palermo to the Cathedral and the Cloister of Monreale, from the Valley of the Temples to the Griffo Museum in Agrigento to the Palazzo della Zisa in Palermo. And again the section dedicated to "Virtual Postcards", a tool to share beauty in this suspended time.



(ITA) Fare raccontare i musei siciliani agli studenti, è on line #lasiciliaracconta


Nel giorno in cui riaprono molti musei, è online anche laSiciliaracconta, una nuova piattaforma didattica nata per fare comprendere ai ragazzi delle scuole italiane il valore del patrimonio culturale siciliano. Con l'obiettivo di coinvolgerli fino a renderli narratori in prima persona delle bellezze artistiche dell'Isola. Ma è anche la prima iniziativa pubblica dell'Assessorato ai beni Culturali diretto dall'assessore della Lega, Alberto Samonà.


L’iniziativa è di Aditus, società concessionaria dei principali siti archeologici e museali della Sicilia orientale - tra i quali il Teatro antico di Taormina e l’Area archeologica della Neapolis di Siracusa. Il governo regionale, attraverso il dipartimento regionale dei Beni culturali, ha voluto sostenerla. L'obiettivo è contribuire ad avvicinare i docenti e gli alunni, nonché le loro famiglie, ai siti archeologici e ai musei.


La piattaforma (http://lasiciliaracconta.it/) prevede contenuti diversificati a seconda del grado scolastico per permettere diversi livelli di approfondimento ed è distinta in tre sezioni: la prima dedicata a “miti, storie e leggende”; la seconda “#lasiciliaracconta” in cui è possibile vedere dei brevi video, realizzati grazie alla partecipazione di bambini e bambine, ragazzi e ragazze siciliani che ci raccontano come stanno vivendo questo particolare momento, in relazione alla storia del territorio di appartenenza; la terza con “proposte educative e materiali didattici” per offrire spunti di lavoro da sviluppare con gli studenti, ma anche per mettere a disposizione delle famiglie materiali per svolgere divertenti attività manuali con i propri figli.


«Mostrare e narrare il nostro immenso patrimonio culturale attraverso le piattaforme tecnologiche – sottolinea l'assessore ai Beni culturali, Alberto Samonà - è un modo per far scoprire ai ragazzi i nostri siti unici al mondo. Il percorso virtuale che viene attivato diventa così l'occasione per incontrare l'antico attraverso gli strumenti più innovativi. Ed è una sfida che sa di futuro e che potrà oltrepassare i confini temporali legati all'emergenza sanitaria, per far conoscere e trasmettere bellezza».


È anche previsto un concorso che consente di vincere dei biglietti di ingresso gratuito ai siti di cui Aditus è concessionario, partecipando ai giochi proposti in alcune sezioni.


#lasiciliaracconta segue l’attivazione della piattaforma di CoopCulture (l’altro concessionario per i siti culturali siciliani), “Culture at home”, un’esperienza digitale per tutti per navigare, leggere e giocare tra luoghi e opere d’arte. Nella sezione “RaccontiCulture” la piattaforma propone virtual tour e audioguide gratuite per i siti della Sicilia occidentale: dal Museo Salinas di Palermo al Duomo e al Chiostro di Monreale, dalla Valle dei Templi al Museo Griffo di Agrigento al Palazzo della Zisa di Palermo. E ancora la sezione dedicata alle “Cartoline virtuali”, uno strumento per condividere la bellezza in questo tempo sospeso (https://cultureathome.coopculture.it/).

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com