Search
  • Redazione

May 1, PD deputies: committed to defending the work of Sicilians


«This is a particular May 1st and for Sicily it is a date that has an even deeper meaning, linked to what happened in 1947 in Portella della Ginestra (in the picture) and to the victims of a massacre, moved by a dark interweaving of interests and by the hand mafia, which has dramatically marked the history of our land ». So say the regional parliamentarians of the PD to Ars Giuseppe Lupo, Anthony Barbagallo, Giuseppe Arancio, Michele Catanzaro, Antonello Cracolici, Franco De Domenico, Nello Dipasquale and Baldo Gucciardi. «Today more than ever - they add - the political and ruling class, at all levels, in addition to thinking about those who do not have a job, must defend all those workers who are faced with uncertainties and new difficulties. In these hours, the PD group at the Sicilian Regional Assembly is engaged in examining a financial company that must put in place the resources and measures necessary to 'raise those shutters'. We are trying to improve the maneuver, representing the requests of trade union representatives and trade associations, proposing in particular measures for families, the weakest sections of society and the sectors most affected by the crisis. We are aware that in addition to economic and production support, it is essential to create the conditions so that Sicilians can, above all, have confidence in their future».


Regarding the financial law, the deputy Anthony Barbagallo said that «the regional contribution to the UNESCO sites of the island is an act due to the support for the cultural and naturalistic wealth of Sicily» and that «the PD has made an important contribution to the approval of the amendment» approved by the classroom and allocating funds to the UNESCO sites of the island. Barbagallo also recalls the approval of «an amendment that will allow more doctors to specialize. Increasing the specialist medical area scholarships reserved for emergency surgery by 30 percent, as required by the amendment to article 5 of the stability law, is the first response of the policy to a sector of primary importance». As part of the financial examination, the amendments to article 6 proposed by the PD which provide for the exemption of the payment of state and maritime fees, and the suspension of irrigation fees to the Reclamation Consortia were also approved by the classroom.



(ITA) 1 maggio, deputati Pd: impegnati a difendere il lavoro dei siciliani


«Questo è un primo maggio particolare e per la Sicilia è una data che ha un significato ancora più profondo, legato a ciò che avvenne nel 1947 a Portella della Ginestra ed alle vittime di una strage, mossa da un oscuro intreccio di interessi e dalla mano mafiosa, che ha drammaticamente segnato la storia della nostra terra». Così dicono i parlamentari regionali del PD all’Ars Giuseppe Lupo, Anthony Barbagallo, Giuseppe Arancio, Michele Catanzaro, Antonello Cracolici, Franco De Domenico, Nello Dipasquale e Baldo Gucciardi.


«Oggi più che mai - aggungono - la classe politica e dirigente, a tutti i livelli, oltre a pensare a chi non ha un lavoro, deve difendere tutti quei lavoratori che si trovano di fronte ad incertezze e nuove difficoltà. In queste ore il gruppo PD all’Assemblea Regionale Siciliana è impegnato nell’esame di una finanziaria che deve mettere in campo risorse e provvedimenti necessari a far ‘rialzare quelle saracinesche’. Stiamo tentando di migliorare la manovra, rappresentando le istanze delle rappresentanze sindacali e delle associazioni di categoria proponendo in particolare misure per le famiglie, le fasce più deboli della società ed i comparti più colpiti dalla crisi. Siamo consapevoli che oltre al sostegno economico e produttivo è indispensabile creare le condizioni affinché i siciliani possano avere, innanzitutto, fiducia nel loro futuro».

A proposito della legge finanziaria, il deputato Anthony Barbagallo ha detto che «il contributo regionale ai siti Unesco dell’isola é un atto dovuto al sostegno  alla ricchezza culturale e naturalistica della Sicilia» e che «Il Pd ha dato un contributo importante all’approvazione dell’emendamento» approvato dall’aula e che destina fondi ai siti Unesco  dell’Isola. Barbagallo ricorda anche l'approvazione di «un emendamento che consentirà di specializzare un numero maggiore di medici. Aumentare del 30 per cento le borse di specializzazione di area medica riservate alla chirurgia d’urgenza, così come previsto dall’all’emendamento all’articolo 5 della legge di stabilità, è la prima risposta della politica ad un settore di primaria importanza».


Nell’ambito dell’esame della finanziaria sono stati approvati dall’aula anche gli emendamenti all’articolo 6 proposti dal PD che prevedono l’esenzione del pagamento dei canoni demaniali e marittimi, e la sospensione dei canoni irrigui ai Consorzi di bonifica.

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com