Search
  • Redazione

Migrants, the Councillor Razza in Lampedusa: «We will build a dedicated structure to make swabs»

«Here in Lampedusa we will create a dedicated structure for the swabs, a laboratory so that they can be immediately processed on the island». These are the words of the Regional Councillor for Health, Ruggero Razza, today in Lampedusa to closely follow the evolution of the migrant emergency and also visit the hot spot in the district of Imbriacola,



«There's an emergency in the emergency. The health one linked to the presence of so many migrants in Sicily. The government of the Region is working hard to give security to Sicilian citizens and citizens who come to our region for tourism», Razza said. «We do everything we must from the health point of view - the councillor added - to give the maximum serenity to all those who live in Sicily and those who come to Sicily for leisure in a month as important for the Sicilian economy as the month of August».


Accompanying Razza, welcomed by the mayor of Lampedusa Totò Martello, there is also Guido Bertolaso, who is following the post-lockdown phase for the presidency of the Region, the head of the Regional Civil Protection, Salvo Cocina and the manager of the Palermo Asp, Daniela Faraoni.


During the visit there was also a reconnaissance in the island's clinic: it is one of the sites that could host the new Pelagie hospital that the regional government intends to build.



(ITA) Migranti, l'Assessore Razza a Lampedusa: «Realizzeremo struttura dedicata per fare i tamponi»


«Qui a Lampedusa realizziamo una struttura dedicata per i tamponi, realizziamo un laboratorio perché possano essere immediatamente processati sull’isola». Queste le parole dell'assessore regionale alla Salute, Ruggeri Razza, oggi a Lampedusa per per seguire da vicino l'evolversi della emergenza migranti e visitare anche l'hot spot di contrada Imbriacola,


«C’è un’emergenza nell’emergenza. Quella sanitaria legata alle presenze di così tanti migranti in Sicilia. Il governo della Regione sta lavorando alacremente per dar sicurezza ai cittadini siciliani e ai cittadini che si recano nella nostra regione per motivi di turismo», ha detto Razza. «Facciamo tutto quello che si deve dal punto di vista sanitario - ha aggiunto l'assessore - per dare il massimo della serenità a tutti coloro che vivono in Sicilia e coloro che vengono in Sicilia per ragioni di svago in un mese così importante per l’economia siciliana com’è quello d’agosto».


Ad accompagnare Razza, accolto dal sindaco di Lampedusa Totò Martello, c'è anche Guido Bertolaso, che sta seguendo per la presidenza della Regione la fase post lockdown, il capo della Protezione civile regionale, Salvo Cocina e la manager dell'Asp di Palermo, Daniela Faraoni.


Nel corso della visita si è svolta anche una ricognizione nel poliambulatorio dell'isola: è uno dei siti  che potrebbero ospitare il nuovo ospedale delle Pelagie che il governo regionale intende realizzare.