Search
  • Redazione

Movida without rules, a club closed in Palermo and fines for 15,000 euros

The nightlife came back even in Sicily on Saturday night. And there was no lack of controversy over the failure to respect gatherings and the use of masks. From Catania to Palermo thousands of young people around. And the first sanctions have arrived.


In Palermo, the controls continued in the nightlife by the municipal police, carabinieri and police, on compliance with the rules for the prevention of contagion from Covid-19. Fines were taken for a total of around 15,000 euros and a club was closed in via Zoppo di Gangi, in the area of ​​via Dante.

When the agents arrived, the place was full of patrons and everyone, including the managers, did not observe the prescribed preventive measures and did not wear any protective equipment. The contestation of the irregularities was followed by moments of tension that required the intervention of the three police patrols, which restored calm.


The restaurant was closed and placed under precautionary seizure; holders were subject to financial penalties, in addition to the closure of 5 days. Furthermore, in via Carducci, lots of masks without packaging, labeling and instructions in Italian were seized from a street vendor without authorization.

High penalties for over 7,000 euros. The manager of another club was fined approximately € 8,000 for irregular activities in the sale of food and drinks, without the required health authorization.



(ITA) Movida senza regole, a Palermo chiuso un locale e multe per 15.000 euro

La movida è tornata a impazzare anche in Sicilia nella notte di sabato E non sono mancate le polemiche sul mancato rispetto di assembramenti e l'utilizzo di mascherine. Da Catania a Palermo migliaia di giovani in giro. E sono arrivate le prime sanzioni.


A Palermo sono proseguiti anche ieri sera i controlli nella 'movida' palermitana da parte della polizia municipale, con carabinieri, guardia di finanza e polizia, sul rispetto delle norme di prevenzione del contagio da Covid-19. Sono state prese multe per un totale di circa 15.000 euro ed è stato chiuso un locale in via Zoppo di Gangi, nella zona di via Dante.

All'arrivo degli agenti il locale era pieno di avventori e tutti, compresi i gestori, non osservavano le prescritte misure di prevenzione e non indossavano nessun dispositivo di protezione. Alla contestazione delle irregolarità sono seguiti momenti di tensione che hanno richiesto l'intervento i tre pattuglie della polizia, che hanno ristabilito la calma.

Il locale è stato chiuso e posto sotto sequestro cautelativo; ai titolari sono state elevate sanzioni pecuniarie, oltre alla chiusura di 5 giorni. Inoltre, in via Carducci, ad un venditore ambulante senza autorizzazione sono stati sequestrati lotti di mascherine prive di confezioni, etichettatura ed istruzioni in italiano.

Elevate sanzioni per oltre 7mila euro. Il gestore di un altro locale è stato multato per circa 8mila euro per esercizio irregolare dell'attività di somministrazione e vendita di alimenti e bevande, senza la prescritta autorizzazione sanitaria.

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com