Search
  • Redazione

Musumeci: «Next week a meeting with smaller airlines to discuss connections to Sicily»

The theme of air connections to and from Sicily, and in general the situation of transport and infrastructure on the island, was at the centre of the meeting between Sicilian Region and Ministrys of Infrastructures, and South.


Ryanair's airplane in Catania (Credit: Catania Airpot)

Yesterday in Rome, Governor Nello Musumeci had a meeting with the Ministers of Infrastructure, Paola De Micheli, and of the South, Giuseppe Provenzano. The President of the Region was accompanied by the Councillor for Infrastructure Marco Falcone.


During the meeting, which lasted about an hour, it was decided that next week there would be a meeting at the Ministry with the smaller airlines, in which Enac would also participate, to discuss only the connections to the Island.


The meeting in Rome

Within 15 days, a Permanent Table on Strategic Sicilian Infrastructures will also be set up, as requested by the Musumeci government with a government council resolution.


Another topic addressed is the maintenance of secondary roads. In the coming days, the Region will transmit to the Ministry the Provincial Road Plan, for the appointment of a commissioner and with a budget of over half a billion euros between regional and state funds.


«It's only a first step - Governor Musumeci underlines - and I told the Minister clearly that the condition of mobility and our roads is really unsustainable and can no longer be postponed. I've taken an interest and willingness. We'll see in the next few weeks».



(ITA) Trasporti, Musumeci: «Tra Regione e Ministero un tavolo sulle infrastrutture strategiche per la Sicilia»


Il tema dei collegamenti aerei da e per la Sicilia, e in generale della situazione dei trasporti e delle infrastrutture nell'Isola, è stato al centro dell'incontro che il governatore Nello Musumeci ha avuto ieri a Roma con i ministri delle Infrastrutture, Paola De Micheli, e del Sud, Giuseppe Provenzano.  Il presidente della Regione era accompagnato dall'assessore alle Infrastrutture Marco Falcone.

Nel corso della riunione, che si è protratta per circa un'ora, è stato deciso che la prossima settimana si terrà un incontro al ministero con le compagnie aeree minori, e al quale parteciperà anche l'Enac, per discutere esclusivamente dei collegamenti con l'Isola. Entro 15 giorni, verrà costituito, inoltre, un Tavolo permanente sulle infrastrutture strategiche siciliane, così come richiesto dal governo Musumeci con una delibera di giunta. Altro tema affrontato quello della manutenzione delle strade secondarie. Nei prossimi giorni, la Regione trasmetterà al ministero il Piano della viabilità provinciale, per la nomina di un commissario e con dotazione finanziaria di oltre mezzo miliardo di euro tra Fondi regionali e statali. «È solo un primo passo - sottolinea il governatore Nello Musumeci - e ho detto con chiarezza alla ministra che la condizione della mobilità e delle nostre strade è davvero insostenibile e non più rinviabile. Ho colto interesse e disponibilità. Vedremo nelle prossime settimane».