Search
  • Redazione

Nicolosi "reopens" from this weekend, from June 14 the group tours on Mount Etna restart

Nicolosi starts again and prepares to welcome visitors in complete safety. This is the clear message of resumption disseminated by Mayor Angelo Pulvirenti. From this weekend he reopens the charming Etnean little city in full compliance with ministerial provisions due to the pandemic by Coronavirus.


«I thank - Pulvirenti says - all the entrepreneurs and operators who carry out activities in the territory and for the territory. With them we have worked hard to reopen safely, paying great attention to the protection of the health of those who will animate our streets and meeting points. Now everything is ready to start a new season, thanks to the implementation of remote booking systems, which will avoid the crowds for waiting; the distribution of individual protection, such as hand sanitizer and masks, which will have to be used in all public places and also outdoors; without forgetting the redefinition of the spaces inside the clubs, to allow the necessary distances between people».


«From June 14 - explains Umberto Marino, president Cai, Catania section - we will return to carry out guided group tours of Mount Etna. For these first excursions, we will try not to go too far, as it is not yet allowed to use buses for large groups. We will be able to use only the cars that will allow the movement, fully safe, of a few people, with which we will travel together, and in compliance with health and hygiene protocols, among the various destinations, the Silvestri path, which connects Nicolosi to the Silvestri mounts; and then again Piano Vetore, without forgetting the Rifugio Sapienza, with oak, chestnut and pine forests; and the extraordinary landscapes even at low altitude».



Nicolosi "riapre" da questo weekend, dal 14 giugno via ai tour di gruppo sull'Etna


Nicolosi riparte e si prepara nuovamente ad accogliere i visitatori in tutta sicurezza. È questo il chiaro messaggio di ripresa divulgato dal sindaco Angelo Pulvirenti, che da questo weekend riapre il ridente paese etneo nel totale rispetto delle disposizioni ministeriali dovute alla pandemia da Coronavirus.


«Ringrazio tutti gli imprenditori e gli esercenti che svolgono attività sul territorio e per il territorio – dichiara il primo cittadino Pulvirenti – insieme ai quali, ci siamo impegnati alacremente per riaprire in tutta sicurezza, ponendo grande attenzione verso la tutela della salute di chi animerà le nostre strade e i punti di ritrovo. Adesso è tutto pronto per cominciare una nuova stagione, grazie ad una implementazione dei sistemi di prenotazione da remoto, che eviteranno gli assembramenti per le attese; la distribuzione di protezioni individuali, come l’igienizzante per le mani e le mascherine, che dovranno essere utilizzati in tutti i luoghi pubblici e anche all’aperto; senza dimenticare la ridefinizione degli spazi interni ai locali, per consentire le dovute distanze tra le persone».


«Dal 14 giugno, – spiega Umberto Marino, presidente Cai, sezione Catania - torneremo ad effettuare le visite guidate di gruppo sull’Etna. Per queste prime escursioni, cercheremo di non allontanarci troppo, in quanto non è ancora consentito l’utilizzo dei bus per i gruppi numerosi. Potremo sfruttare solo le macchine che consentiranno lo spostamento, pienamente sicuro, di poche persone, con cui percorreremo insieme, e nel rispetto dei protocolli igienico-sanitari, tra le varie destinazioni, il sentiero Silvestri, che collega Nicolosi ai monti Silvestri; e poi ancora Piano Vetore, senza dimenticare il Rifugio Sapienza, con querceti, castagneti e pinete; e gli straordinari paesaggi anche a bassa quota”.