Search
  • Redazione

Palermo, more and more bike friendly, back to bike sharing and soon a new bike path

While the municipal council is starting the construction of a new two-way bike path, about 4 kilometres long, the bike-sharing service run by Amat is fully operational.



From today, in fact, bike sharing will be active in the city 24 hours a day. In fact, the service that Amat had reduced during the health emergency has been restored. «Steps forward for the return to normality - the president of Amat, Michele Cimino, says - in compliance with current regulations that ensure safety and hygiene. Our bikes, in fact, are continuously sanitized to combine increasingly sustainable mobility and the serenity of our users».


A "reopening" coinciding also with the return to operation of the Tourist Information Centres (CIT). From today, in fact, the CITs are once again open inside the port and in Via Cavour, while tomorrow the CIT of Palazzo Galletti in Piazza Marina and the day after tomorrow the one in Piazza Bellini will be back in operation.


In the meantime, an order was issued yesterday that will allow work on the first section of the new cycle path that will go from Via Principe di Villafranca to Viale Piemonte. This is a two-way cycle path in its own right, which will cover the North-South axis from via Praga to via Principe di Villafranca. «The municipal administration's investment in cycling continues - the mayor Leoluca Orlando and the councillor for mobility, Giusto Catania, say - with the construction of this "cycle path" will take space away from the roadway, currently used by cars, for bicycles. A political-cultural choice that defines the ambition to invest more and more in sustainable mobility and the construction of the ecological city». Work will begin in the coming days. It is expected to be completed by 30 September.



(ITA) Palermo, sempre più bike friendly, torna il bike sharing e presto una nuova pista ciclabile


Mentre la giunta municipale dà il via alla realizzazione di una nuova pista ciclabile bidirezionale, di circa quattro chilometri, riparte a pieno regime il servizio di bikesharing gestito da Amat.


Da oggi, infatti, il bike sharing sarà attivo in città 24 ore su 24. Viene ripristinato infatti, il servizio che Amat aveva ridotto in occasione dell'emergenza sanitaria. «Passi in avanti per il ritorno alla normalità - afferma il presidente di Amat, Michele Cimino - nel rispetto delle norme vigenti che assicurano sicurezza e igiene. Le nostre bici, infatti, sono sanificate continuamente per coniugare una mobilità sempre più sostenibile e la serenità dei nostri utenti».


Una "riapertura" coincidente anche con il ritorno all'operatività dei Centri di Informazione turistici (CIT). Da oggi, infatti, sono nuovamente aperti i CIT all'interno del porto e in via Cavour, mentre da domani tornerà in attività il CIT di Palazzo Galletti a piazza Marina e dopodomani quello di piazza Bellini.


Intanto, ieri è stata emessa l'ordinanza che consentirà i lavori del primo tratto della nuova pista ciclabile che andrà da via Principe di Villafranca a Viale Piemonte. Si tratta di una pista ciclabile bidirezionale in sede propria, che coprirà l’ asse Nord-Sud  dalla via Praga  a via Principe di Villafranca. «Continua l'investimento dell'amministrazione comunale sulla mobilità ciclabile -  affermano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla mobilità, Giusto Catania - con la realizzazione di questa "ciclopolitana" si sottrarrà spazio della carreggiata stradale, attualmente utilizzato dalle automobili per destinarlo alle biciclette. Una scelta politico-culturale che definisce l'ambizione di investire, sempre di più, sulla mobilità sostenibile e sulla costruzione della città ecologica». Nei prossimi giorni cominceranno i lavori. La conclusione è prevista entro il 30 settembre.

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com