Search
  • Redazione

Palermo, Santa Rosalia feast: a film instead of the traditional parade this year because of Covid-19

It will also be a year to remember for the Feast of Santa Rosalia, the patron saint of Palermo. This year there will not be the parade for the feast, perhaps it will be possible to recover in extra time in September, with a procession on the second day of the year dedicated to the Santuzza of Palermo if the data on the diffusion of Covid-19 will allow it.


(Santa Rosalia Festino of 2015 by Municipality of Palermo)


So this year the feast will be celebrated in another way, with a film. The limitations imposed by the contrast to Covid-19 have in fact prevented the organization of almost all the secular and religious moments that traditionally characterize the period before the celebrations in honor of Santa Rosalia. July 14 and 15 are in fact usually two days full of events. So, anyway, the City Department of Cultures and the Archiepiscopal Curia have not given up planning events in presence and digital in honor of the Patron Saint.


The "highlight" will be, according to tradition, on the evening of the 14th, when at 10 p.m. the film "Palermo Sospesa - il Festino che non c'è" will be aired simultaneously on various local and national television stations. The film has been entrusted to the Sicilian section of the Centro Sperimentale di Cinematografia, directed by Costanza Quatriglio, who will direct the film.


«We lived a very special moment that saw us in the greatest trepidation, in precariousness, in separation - the Archbishop of Palermo, Corrado Lorefice, said - The separation asked us to multiply solidarity and proximity and I think this is the message that comes from this atypical Festino: to remain united».


For the mayor of Palermo Leoluca Orlando «the Festino 2020 confirms in the values and innovates in the representation the devotion to Santa Rosalia and the faith of the people of Palermo. Festino 2020 is different as since 1624 every Festino is different, but it is also like every year always the same. The Festino 2020 becomes an expression, confirming once again the community dimension of all the people of Palermo despite the physical distance».


The Istituto Luce and Rai Teche have also contributed to the realization of the film, which will last about 75 minutes divided into three parts. Many photographers and filmmakers have donated their material to underline the collective and community contribution from which this project was born.




Palermo, Santa Rosalia: causa coronavirus quest'anno un film al posto del tradizionale Festino


Sarà un anno da ricordare anche per la Festa di Santa Rosalia, la patrona di Palermo. Quest'anno non ci sarà la sfilata per il festino, forse si riuscirà a recuperare in extra time a settembre, con un corteo nel secondo giorno dell'anno dedicato alla Santuzza di Palermo se i dati relativi alla diffusione del Covid-19 lo permetteranno.


Quest'anno dunque il festino si celebrerà in un altro modo, con un film. Le limitazioni imposte dal contrasto al Covid-19 hanno infatti impedito l'organizzazione di quasi tutti i momenti laici e religiosi che tradizionalmente caratterizzano il periodo precedente alle celebrazioni in onore di Santa Rosalia. Il 14 e il 15 luglio sono infatti di solito due giornate ricche di eventi. E l'Assessorato alle Culture del Comune e la Curia Arcivescovile non hanno rinunciato a pianificare eventi in presenza e digitali in onore della Santa Patrona.


Il "momento" clou sarà, come da tradizione, la sera del 14, quando alle 22 andrà in onda contemporaneamente su diverse emittenti televisive locali e nazionali il film "Palermo Sospesa- il Festino che non c'è" la cui realizzazione è stata affidata alla sezione siciliana del Centro Sperimentale di Cinematografia, diretto da Costanza Quatriglio che curerà la regia.


«Abbiamo vissuto un momento particolarissimo che ci ha visto nella massima trepidazione, nella precarietà, nella separazione - ha detto l'arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice -. La separazione ci ha chiesto di moltiplicare la solidarietà e la prossimità e penso che questo sia il messaggio che arriva da questo Festino atipico: quello di rimanere uniti».


Per il sindaco di Palermo Leoluca Orlando «il Festino 2020 conferma nei valori e innova nella rappresentazione la devozione per Santa Rosalia e la fede dei palermitani. Festino 2020 è diverso come dal 1624 ogni Festino è diverso, ma è anche come ogni anno sempre eguale. Il Festino 2020 si fa espressione, confermando ancora una volta la dimensione comunitaria di tutti i palermitani pur nel distanziamento fisico».


Alla realizzazione del film, che durerà circa 75 minuti suddivisi in tre parti, contribuiscono anche l'Istituto Luce e Rai Teche che hanno messo a disposizione il proprio materiale d'archivio, così come hanno fatto tanti fotografi e cineasti che hanno donato il proprio materiale per sottolineare il contributo collettivo e di comunità da cui nasce questo progetto.

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com