Search
  • Redazione

Piano Covid, ecco contributi e scadenze per tassisti, ncc e veicoli a trazione animale

All'interno del Piano Covid presentato dalla Regione Sicilian sono previste somme e contributi anche a sostegno degli operatori dei trasporti per complessivi 10 ml di euro.



A beneficiare del sostegno, ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture e mobilità, Marco Falcone, saranno anche i tassisti, i titolari di noleggio con conducente, ma anche i proprietari di veicoli a trazione animale che hanno subìto perdite durante il periodo del lockdown e nei mesi successivi. Ecco il dettaglio degli interventi.


Contributi a fondo perduto ai settori taxi, noleggio con conducente, altri trasporti su strada e trasporti marittimi


Tempi di pubblicazione

Entro il 2 ottobre Oggetto dell’intervento

Sostenere i settori di «servizio pubblico da trasporto non di linea in servizio di piazza», di servizio di noleggio con conducente, di noleggio natanti e di traspor4 mari6mi di passeggeri (colpi' da carenza o indisponibilità di liquidità).


Soggetti Beneficiari

I soggetti in possesso di uno dei seguenti codici Ateco:

a) trasporto con taxi (49.32.10)

b) noleggio di autovetture da rimessa con conducente - Ncc (49.32.20)

c) altri trasporti su strada di passeggeri (49.39.09)*

d) trasporto marittimo e costiero di passeggeri (50.10.00)*.

(*) Sono esclusi i trasporti di linea


Risorse complessive

La dotazione finanziaria è di 10 milioni di euro.


Entità del beneficio individuale

  • a) 2.750 euro per ogni titolare di licenza di servizio pubblico di piazza con autovetture intestato all'impresa del settore taxi (cod. Ateco 49.32.10)*

  • b) 1.650 euro per ogni mezzo intestato all'impresa del settore noleggio di autovetturecon conducente – Ncc (49.32.20)*

  • c) 1.650 euro per ogni mezzo intestato all'impresa del settore altri trasporti su strada di passeggeri (49.39.09)*

  • d) 1.650 euro per ogni mezzo intestato all'impresa del settore trasporto marittimo e costiero (50.10.00)*.

(*) Già autorizzati al 30 aprile 2020.


Termine di presentazione delle domande

Dal 10 al 17 ottobre (a seconda della data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana.