Search
  • Redazione

Piano Covid, tutti gli interventi previsti per il turismo con "See Sicily"

Dopo mesi dall'annuncio, finalmente, il piano di interventi previsti dall'assessorato al Turismo della Regione Siciliana si materializza all'interno del Piano Covid. Ecco cosa è previsto e chi ne beneficerà.



L'assessore al Turismo, Manlio Messina, ha chiarito che saranno a disposizione 640 mila voucher validi fino al 2023 e si punterà ad acquisire servizi in tutta la filiera in base ai codici Ateco. Due le fasi previste: nella prima si potranno acquistare i servizi che, in un secondo momento, saranno inseriti all'interno di una piattaforma multimediale alla quale avranno accesso solo operatori siciliani. Sono previsti pernottamenti di almeno tre giorni, ma anche sconti sui biglietti aerei. I tempi non so brevissimi. La scadenza per presentare le istanze è fissata al 30 novembre e al 4 dicembre (quest'ultima per le compagnie aeree). Insomma, il Piano ormai guarda all'anno prossimo.


«See Sicily»: intervento di promozione turistica per sostenere la filiera del settore in Sicilia


Tempi di pubblicazione

• Entro il 9 ottobre - Pubblicazione Avvisi operatori turistici

• Entro il 30 ottobre - Pubblicazione Avviso acquisto buoni sconto voli


Oggetto dell’intervento

La Regione intende sostenere il settore con l’acquisto di servizi turistici dagli operatori del settore. L’obiettivo è anche fornire alle aziende immediata liquidità finanziaria con l'emissione di voucher, per mettere a disposizione dei potenziali turisti servizi utili a incentivare la domanda e la conseguente offerta.


Fornitori dei servizi

Strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere; Agenzie di viaggio e tour operator;

Guide (turistiche, vulcanologiche e subacquee) e Accompagnatori; Diving.


Risorse complessive

La dotazione finanziaria complessiva è di 74 milioni e 900 mila euro, suddivisi in diverse macro-categorie di spesa:

  • acquisto di posti letto dalle strutture ricettive;

  • acquisto di servizi guida, accompagnatori, diving ed escursioni;

  • acquisto di sconti sui biglietti aerei;

  • rimborso biglietti luoghi della cultura;

  • attività di promozione.


Termine di presentazione delle domande

• 30 novembre - Scadenza presentazione istanze sulla piattaforma dedicata

• 4 dicembre - Scadenza presentazione istanze da parte delle compagnie aeree


Strutture ricettive

Di seguito gli importi totali dei servizi acquistati:

  • 1 stella > 113.700 €

  • 2 stelle > 477.240 €

  • 3 stelle > 5.337.540 €

  • 4 stelle > 14.127.000 €

  • 5 stelle 2.440.200 €

  • Rta > 2.105.820 €

  • Alberghi Diffusi > 25.272 €

  • Motel > 12.240 €

  • Villaggi turistici + Vill. Albergo > 3.785.940 €

  • Affittacamere > 1.734.840 €

  • Campeggi > 1.005.660 €

  • Casevacanze > 2.113.500 €

  • Case per ferie > 211.320 €

  • Turismo rurale > 290.850 €

  • Agriturismo > 490.050 €

  • Ostelli > 27.990 €

  • Rifugi > 22.320 €

  • B&B > 2.936.088 €


Operatori turistici

Di seguito gli importi totali dei servizi acquistati

  • Guide turistiche - Tour HD > 2.086.200 €

  • Accompagnatori - Tour HD > 1.149.720 €

  • Guide subacquee - Immersione > 469.800 €

  • Guide alpine - Tour HD > 115.200 €

  • Diving - Immersioni/battesimo del mare > 218.700 €

  • Agenzie di viaggio - Escursione HD > 14.121.000 €