Search
  • Redazione

"Sister Health" investigation, Musumeci: all tenders on x-rays


«The Region will become a civil party and I have given orders to sift through all the tenders, because even procedures started in 2016, such as those under investigation today, may have produced their effects in the following period. It must be clear to everyone that healthcare is not a business, but it serves to cure people». These are the words of the President of the Sicilian Region Nello Musumeci, after the news on the arrests for bribes and corruption in tenders called by the Central Commissioning Committee of the Sicilian Region and by the ASP 6 of Palermo.

«We had seen right - adds Musumeci - when in government council we approved a deliberation on the Cuc and then we took measures for Consip support. Those who steal, if ascertained, do not deserve to have received the esteem of many respectable people».



(ITA) Inchiesta "Sorella Sanità", Musumeci: tutte le gare ai raggi x


«La Regione sarà parte civile e ho dato disposizioni di passare al setaccio tutte le gare, perché anche procedure iniziate nel 2016, come quelle oggetto dell’indagine odierna, possono avere prodotto i loro effetti in epoca successiva. Deve essere chiaro a tutti che la sanità non è un business, ma serve a curare le persone». Queste le parole del presidente della Regione nello Musumeci, dopo le notizie sugli arresti per tangenti e corruzione nelle gare d'appalto indette dalla Centrale Unica di Committenza della Regione Siciliana e dall’ASP 6 di Palermo.


«Avevamo visto giusto - aggiunge Musumeci - quando abbiamo approvato in giunta di governo una delibera sulla Cuc e poi abbiamo adottato misure per l’affiancamento di Consip. Chi ruba, se accertato, non merita di aver ricevuto la stima di tante persone perbene».