Search
  • Redazione

The 2015 Organic Farming Call has been extended for 2 years


The 2015 "Organic Farming" call, which originally had a five-year term, has been extended for two years. The goal of the regional government is to maintain a high organic cultivation area in Sicily, which is strategic for the protection of the environment and the health of consumers. «With this extension - folds the regional councilor for agriculture, Edy Bandiera - we are able to give coverage, for the next two years, to the maintenance of a large part of the Sicilian biological surfaces, equal to 130 thousand hectares. We are talking about an amount of expenditure that, in the past five years, was worth 160 million euros, which means that for the next two years we are able to allocate a sum of 60 million euros to Sicilian farms for the entire benefit of the Sicilian organic agriculture». The two-year extension of the duration of the commitments concerns measure 11 of the PSR Sicily 2014-2020 "Organic agriculture" Operation 11.2.1 "Payments for the maintenance of organic agriculture" (five-year period that expires in 2020 with the annual payment applications submitted in 2019), aimed at encouraging the conservation of biodiversity at the agro-ecosystem level, the conservation of landscapes, the reduction of pollution of water resources, erosion and loss of soil fertility, also contributing to the reduction of gas emissions greenhouse. The extension is aimed at those who have already benefited from the aids with the previous call, it being understood that joining the extension for two years is optional and therefore it will be necessary to submit a specific application for membership for the 2020 year.


The biennial extension for organic products is accompanied by an extraordinary allocation of € 200,000 for the Ramacca Biofabbrica, a factory of the Agricultural Development Agency (ESA), in which useful insects are bred, antagonists to those harmful to agricultural crops, to be released in suitable quantities on farms that adopt biological or integrated pest management techniques. The Citrus District of Sicily and Aiab Sicilia had asked for the upgrade of Biofabbrica. «It is a structure that, if supported, can become strategic in the policies for implementing biological control, one of the 26 European biofactories, which is also the most important in the Mediterranean, which produces, in mass terms, the largest number of basic insects - states the Councilor Bandiera - La Biofabbrica will thus be in a position to develop new protocols to deal with parasitic entomological emergencies with natural methods, such as that of the bug bedbug which is creating production and quality problems for the chilic production of the Nebrodi».



(ITA) Prorogato di 2 anni il bando 2015 Agricoltura biologica


Prorogato di due anni il bando 2015 "Agricoltura biologica", che avea originariamente una durata quinquennale. L'obiettivo del governo regionale è mantenere nel territorio siciliano un'elevata superficie di coltivazione biologica, strategica per la tutela dell'ambiente e la salute dei consumatori.

«Con questo prolungamento - piega l'assessore regionale per l'Agricoltura, Edy Bandiera - riusciamo a dare copertura, per i prossimi due anni, al mantenimento di buona parte delle superfici biologiche siciliane, pari a 130 mila ettari. Stiamo parlando di un importo di spesa che, nel quinquennio appena passato, è valso 160 milioni di euro, il che significa che per i prossimi due anni riusciamo ad assegnare alle aziende agricole siciliane una somma pari a 60 milioni di euro ad intero beneficio dell'agricoltura biologica siciliana».


Il prolungamento di due anni della durata degli impegni riguarda la misura 11 del Psr Sicilia 2014-2020 "Agricoltura biologica" Operazione 11.2.1 "Pagamenti per il mantenimento dell'agricoltura biologica" (quinquennio che scade nel 2020 con le domande annuali di pagamento presentate nel 2019), volta ad incentivare la conservazione della biodiversità a livello di agroecosistema, la conservazione dei paesaggi, la riduzione dell'inquinamento delle risorse idriche, dell'erosione e della perdita di fertilità dei suoli, contribuendo inoltre alla riduzione dell'emissione dei gas serra.


La proroga è rivolta a coloro i quali hanno già beneficiato degli aiuti col precedente bando, fermo restando che l'adesione al prolungamento per due anni è facoltativa e pertanto occorrerà presentare apposita domanda di adesione per l'annualità 2020.


Alla proroga biennale per il biologico si accompagna uno stanziamento straordinario, pari a 200 mila euro per la Biofabbrica di Ramacca, un opificio dell'Ente di Sviluppo Agricolo (Esa), in cui si allevano insetti utili, antagonisti di quelli dannosi alle coltivazioni agricole, da liberare in idonee quantità nelle aziende agricole che adottano tecniche di lotta biologica od integrata. Pochi giorni fa il Distretto Agrumi di Sicilia e Aiab Sicilia avevano chiesto il potenziamento della Biofabbrica.


«Si tratta di una struttura che, se supportata, può divenire strategica nelle politiche di attuazione della lotta biologica, una delle 26 biofabbriche europee, peraltro la più importante del Mediterraneo che produce, in termini massali, il maggior numero di insetti base - afferma l'

assessore Bandiera - La Biofabbrica, così, sarà nelle condizioni di sviluppare nuovi protocolli per fronteggiare, con metodi naturali, vecchie e nuove emergenze entomologiche parassitarie, come quella del cimiciato del nocciolo che sta creando problemi produttivi e qualitativi alle produzioni corilicole dei Nebrodi».

Subscribe to Our Newsletter

SicilianNews

Write to info@siciliannews.com

 

ABOUT

CONTACT

ADVERTISE

  • White Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco YouTube Icona

© 2020 by U.media Srl. - website created with Wix.com