Search
  • Redazione

The girl "on horseback" on the statue of Andrea Camilleri: «I was wrong, but I do not apologize»

An Amazon on the shoulders of Andrea Camilleri. Not exactly those of the dead writer, but of the statue of the "father" of the commissioner Montalbano, in the central via Atenea of Agrigento.



To make the gesture was a beautiful girl, blonde, with big black boots, who had her photo taken astride the statue. To then post the photo on the Instagram, 17mila and pass followers.


The controversy immediately broke out on the net, the girl was covered with insults, so much so that she had to close the profile. Interviewed from the newspaper La Sicilia, the young girl said she realized «that she was wrong and that she is not interested in celebrity or influencer career».

But she doesn't feel to apologize, «I didn't do anything wrong, a lot of people get photographed next door or sitting on the statue. Perhaps I have exaggerated».


The mayor of Agrigento, Lillo Firetto, talked about "stunt" asking for an apology: «The young woman in the photo must apologize to Agrigento, the Camilleri family and the sculptor».


The statue of the writer sitting in front of a small table, recently placed in the heart of the city of temples, was made by the sculptor Giuseppe Agnello, the same who made that of Leonardo Sciascia in Racalmuto and the commissioner Montalbano in Porto Empedocle, the literary Vigata.    



(ITA) La ragazza "a cavallo" sulle statua di Andrea Camilleri: «Ho sbagliato, ma non chiedo scusa»


Un'amazzone sulle spalle di Andrea Camilleri. Non proprio quelle dello scrittore, bonanima, ma della statua del "papà" del commissario Montalbano, nella centrale via Atenea di Agrigento.


A compiere il gesto è stata una bella ragazza, bionda, con tanto di stivaloni neri, che si è fatta fotografare a cavalcioni della statua. Per poi postare la foto sul suo profilo Instagram, 17mila e passa follower.


In rete è scoppiata subito la polemica, la ragazza è stata ricoperta di insulti, tanto da aver dovuto chiudere il profilo. Intervista dal quotidiano La Sicilia, la giovane ragazza e il suo accompagnatore che ha scattato la foto, ha detto di essersi resa conto «di aver sbagliato e che non le interessa la celebrità né la carriera da influencer».

Però non sente di dover chiedere scusa, «non ho fatto nulla di male, tante persone si fanno fotografare accanto o sedute sulla statua. Forse io ho esagerato».


Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha parlato di "bravata" richiedendo le scuse: "La giovane ritratta nella foto deve chiedere scusa ad Agrigento, alla famiglia Camilleri e allo scultore".


La statua dello scrittore seduto davanti a un tavolino, sistemata recentemente nel cuore della città dei templi, è stata realizzata dallo scultore Giuseppe Agnello, lo stesso che ha realizzato quella di Leonardo Sciascia a Racalmuto e il commissario Montalbano a Porto Empedocle, la Vigata letteraria.