Search
  • Redazione

Viagrande (Catania), Festa di San Mauro Abate



Solenni festeggiamenti del patrono San Mauro Abate il 15 gennaio a Viagrande (CT), spettacolare e tanto attesa uscita del Santo Patrono con una grandiosa coreografia di fuochi d'artificioLa festa di San Mauro Abate costituisce da sempre la principale festa del paese. San Mauro, allievo prediletto di San Benedetto, viene scelto verso la fine del '700 quale Santo Patrono di Viagrande. I festeggiamenti hanno inizio con la traslazione dell'Artistico Fercolo del S. Patrono dalla "Casa 'a vara" alla Chiesa Madre, accompagnato dai Comitati e dal corpo bandistico. Il giorno 14 tradizionale "Fiera del bestiame, di attrezzi agricoli, di piante e di fiori". Il giorno 14, viglia della festa, Offerta della cera, Processione della Reliquia del Santo Patrono e grandiosa gara pirotecnica. Il momento più folkloristico della festa è la cosiddetta "entrata dei partiti" o dei giovani cantanti, esecuzione delle "antiche cantate" dei due quartieri  I cittadini, infatti, si dividono in occasione della serata per una sana competizione, in due fazioni, o partiti: quello di S. Caterina, comprendente la parte del paese confinate con Aci Bonaccorsi e Lavina, e quello di Scalatelli, che comprende la piazza e l’omonimo quartiere, anche se oggi l’appartenenza a questi due partiti è più affettiva e non dipende tanto dalla residenza. I due partiti fanno così a gara a chi offre il miglior spettacolo pirotecnico. Il 15 gennaio, “Solennità di S. Mauro”, svelata del Santo Patrono e alle 13 in punto trionfale uscita del simulacro del Santo con uno spettacolo pirotecnico che non ha eguali, quindi il giro per le vie cittadine accompagnato dai fedeli devoti e dai corpi bandistici. All’arrivo del fercolo in Piazza San Mauro caratteristica “Calata dell’Angelo”, un angelo in legno viene fatto scendere da un baldacchino, posto ad un'altezza superiore a quella del fercolo, portando in mano fiori e banconote, donandole al Santo

La domenica successiva ottava della alla festa  “Giornata conclusiva dei festeggiamenti”. Nel pomeriggio Processione del Santo Patrono attorno Piazza S. Mauro. Al rientro in Chiesa tradizionale “Cantata” al S. Patrono, eseguita dalla corale parrocchiale, alla quale segue la lettura dei nuovi comitati per la festa dell’anno successivo e la chiusura del Simulacro del Santo patrono nella Cappella. 

Maggiori informazioni

Sito Comune di Viagrande

Pagina Facebook Festa di San Mauro di Viagrande

Foto di Vincenzo Portuese



ENG - Viagrande (Catania), Feast of San Mauro Abate


Solemn celebrations of the patron saint San Mauro Abate on 15th January in Viagrande (CT), spectacular and long-awaited exit of the patron saint with a grandiose choreography of fireworks. 


The feast of San Mauro Abate has always been the main feast of the town. San Mauro, a favourite pupil of Saint Benedict, was chosen towards the end of the 18th century as the Patron Saint of Viagrande. The festivities begin with the translation of the Artistic Fercolo del S. Patrono from the "Casa 'a vara" to the Mother Church, accompanied by the Committees and the band corps. On the 14th traditional "Fair of cattle, agricultural tools, plants and flowers".


On the 14th day, the feast day, Wax Offering, Procession of the Relic of the Patron Saint and grandiose pyrotechnic competition. The most folkloristic moment of the feast is the so-called "entrance of the parties" or of the young singers, execution of the "ancient cantatas" of the two neighbourhoods The citizens, in fact, divide in the evening for a healthy competition, in two factions, or parties: that of S. Caterina, including the part of the village bordered by Aci Bonaccorsi and Lavina, and that of Scalatelli, which includes the square and the homonymous neighbourhood, even if today the belonging to these two parties is more affective and does not depend so much on the residence. The two parties thus compete for the best fireworks display. On 15 January, "Solemnity of St. Mauro", unveiled by the Patron Saint and at 1.00 p.m. on the triumphal point the simulacrum of the Saint comes out with a fireworks display that has no equal, then the tour of the city streets accompanied by the faithful devotees and the band corps. At the arrival of the fercule in Piazza San Mauro, characteristic "Calata dell'Angelo", a wooden angel is brought down from a canopy, placed at a higher height than the fercule, carrying flowers and banknotes, giving them to the Saint.


On the following Sunday the eighth of the "Final day of the festivities". In the afternoon procession of the Patron Saint around Piazza S. Mauro. On the return to the traditional church "Cantata" to the Patron Saint, performed by the parish choir, which is followed by the reading of the new committees for the feast of the following year and the closing of the Simulacrum of the Patron Saint in the Chapel. 


Further information

Website Municipality of Viagrande

Facebook page Viagrande's San Mauro Festival

Photo by Vincenzo Portuese